È la nuova star dei minibus: il Mercedes-Benz Sprinter Travel 75 brilla per tecnologia esclusiva, design unico ed elevato comfort di viaggio.

Quando design esclusivo, tecnologia unica ed equipaggiamenti confortevoli di alta qualità Mercedes-Benz si combinano il risultato è lo Sprinter Travel 75. L’autobus compatto, completamente di nuova concezione, che fissa nuovi standard e diventa così il fiore all’occhiello della flotta nel segmento dei minibus.

Lo Sprinter Travel 75, lungo 8,5 metri, si basa sul nuovo concetto tecnologico della nuova generazione di telai Mercedes-Benz Sprinter  su cui viene accoppiata una sovrastruttura indipendente autoportante, che rivela il suo stretto rapporto con i grandi autobus da turismo Mercedes-Benz.
La forma singolare, è messa in risalto dal parabrezza panoramico.
La cabina di guida e la carrozzeria si fondono in un’unità di grande impatto estetico con un design del tutto nuovo.
I cristalli laterali presentano una sorprendente forma a freccia nella parte anteriore per poi salire dall’asse posteriore creando una linea laterale inconfondibile. La vetratura doppia panoramica è di tipo oscurato.
Lo Sprinter Travel 75 non è solo elegante ma anche pratico con un vano per bagagli di 2,0 metri cubici che si cela dietro il portellone in coda, mentre altri vani bagagli sono disposti a destra e a sinistra con un volume rispettivamente di 0,3 metri cubici.

Il nuovo minibus turistico è caratterizzato da un passo di 5.100 millimetri. Il peso totale omologato del veicolo è di 6,8 tonnellate e assicura riserve di peso adeguate, grazie ad un asse di trazione completo di sospensioni pneumatiche e una portata massima di 4,8 tonnellate, sviluppato esclusivamente per i minibus originali Mercedes-Benz.
I passeggeri salgono nell’abitacolo attraverso un’ampia porta a traslazione esterna a comando elettrico posta a valle dell’asse anteriore.
L’abitacolo colpisce per il soffitto realizzato nel tipico look degli autobus, nel quale sono integrati i ripiani portabagagli con canalizzazioni per l’aerazione e con fasce di luci a LED per l’illuminazione del vano passeggeri. Comandi per i passeggeri con bocchette di ventilazione orientabili e luci di lettura a LED, sono anch’essi parte integrante dell’equipaggiamento del veicolo.
I sedili di serie TravelStarXtra sono i medesimi del famoso autobus Mercedes-Benz Tourismo. La dotazione comprende schienali regolabili, maniglie integrate, braccioli pieghevoli sul lato corridoio, ganci per borse e retine portariviste. I sedili sono disponibili con imbottitura Softline e Luxline.
Il riscaldamento e la climatizzazione sono particolarmente sofisticati. Il circuito di convettori ad acqua calda riscalda l’abitacolo, così come un riscaldamento supplementare ad acqua calda con funzione di riscaldamento autonomo. Di serie anche un potente impianto di climatizzazione dell’abitacolo con alimentazione dell’aria esterna e ricircolo dell’aria da 11 kW di potenza. Il climatizzatore Tempmatic e un riscaldamento elettrico ausiliario ad aria calda assicurano comfort ai conducenti che, inoltre, hanno a disposizione una tendina parasole elettrica sul parabrezza.
Il turbodiesel da 2,15 litri di cilindrata e 120 kW (163 CV) è una garanzia.
In alternativa, è disponibile il turbodiesel V6 da 3,0 litri di cilindrata e 140 kW (190 CV). La trasmissione di forza all’asse posteriore è affidata al cambio automatico 7G-Tronic PLUS.
I diversi sistemi di assistenza soddisfano gli elevati standard di sicurezza di Mercedes-Benz. Oltre all’ESP®, a bordo del veicolo sono disponibili di serie anche il sistema di assistenza in presenza di vento laterale, l’assistente alla frenata attivo (BA), l’assistente in fase di spunto e la funzione HOLD. A richiesta, il sistema attivo di mantenimento della distanza DISTRONIC offre supporto al conducente.
In opzione, lo Sprinter Travel può essere equipaggiato anche con i fanali a LED.
Nell’uso quotidiano, l’avviamento senza chiave di serie, il comando del cambio automatico 7G-Tronic PLUS tramite leva del piantone dello sterzo o i comandi al volante multifunzionale, agevolano incredibilmente il lavoro dei conducenti. Le possibilità di configurazione della plancia sono molteplici: dall’equipaggiamento funzionale di serie al volante multifunzione in pelle e al display ad alta definizione da 7 o 10,25 pollici nella console centrale, compreso il sistema multimediale User Experience MBUX di Mercedes-Benz. Una console aggiuntiva per i comandi specifici dell’autobus posta sopra quella centrale facilita ulteriormente la guida e la gestione del veicolo durante la marcia.
Come lo Sprinter, anche lo Sprinter Travel 75 ha una connessione digitale.

Per approfondire, sfoglia anche la rivista OMNIBUS 01 -2020 Edizione speciale Minibus

Sprinter Travel MB
Sprinter Travel MB

Questo articolo è tratto dal Magazine Mercedes-Benz OMNIBUS n. 1 /2020
Qui puoi scaricare i numeri delle riviste OMNIBUS

Clicca per votare questo post!
[Total: 1 Average: 5]