Marina Venturini, responsabile commerciale minibus, ci presenta in anteprima il nuovo Sprinter City 75 Mercedes-Benz un veicolo completamente rinnovato che appartiene alla nuova gamma Sprinter presentata in occasione di IAA 2018 e che ha recentemente vinto anche il titolo di “Minibus dell’anno 2019

E’ un classe 1 – ubano e suburbano – dell’insolita lunghezza di 8,5 metri, a due assi con assale posteriore rinforzato da 5 tonnellate e può trasportare fino a 38 passeggeri; imbattibile dal punto di vista dei dispositivi di sicurezza e anche per il comfort di conducente e passeggeri.

In questo video parliamo del comfort per i passeggeri che viaggiano a bordo di Sprinter City 75.

Sprinter City 75 stupisce per abitabilità, luminosità e comfort – spiega Marina Venturini – Nel vano passeggeri, la zona a pianale ribassato è particolarmente ampia, la più ampia nel segmento minibus (può ospitare fino a 7 sedili reclinabili alle pareti o montare ulteriori sedili) ed è particolarmente accessibile. L’altezza del pianale di calpestio infatti è molto bassa, tanto da non rendere necessario il sistema di inginocchiamento laterale adottatto su altri veicoli per agevolare la salita.
La pedana di accesso e lo spazio a bordo rendono il mezzo perfettamente fruibile anche dalle sedie a rotelle e dai passeggeri con difficoltà di deambulazione.
Il comfort è anche garantito da un’illuminazione interna a led dimmerabile, vetrate panoramiche ampie e climatizzazione canalizzata a soffitto.

Grazie a Marina Venturini per queste interessanti informazioni. Se desideri ulteriori approfondimenti, puoi contattarla direttamente scrivendo a marina.venturini@daimler.com

Puoi vedere tutti i video dedicate al nuovo Sprinter City 75
dispositivi di sicurezza
assistente angolo morto
postazione di guida
assistenza

Clicca per votare questo post!
[Total: 0 Average: 0]