GENNAIO 2020 –  I principi guida comuni per Daimler.

E’ nostra ferma convinzione che l’unica strada per garantirci un successo duraturo sia quella di una condotta integra.
Il nostro Integrity Code
riassume la nostra comprensione di ciò che intendiamo per condotta integra e come questa trovi applicazione pratica nella nostra vita di tutti i giorni.

1. Il dovere dell’eccellenza.
Insieme vogliamo dare il meglio, produrre e distribuire il meglio, essere i migliori da ogni punto di vista: in termini di qualità, livello tecnologico e design dei nostri prodotti, di responsabilità sociale della nostra azienda, nei rapporti interpersonali all’interno dell’azienda, nella collaborazione con i nostri partner commerciali, nel rapporto con i nostri clienti e in termini di risultati economici.

2. Responsabilità aziendale, sociale, globale.
Daimler riconosce la propria responsabilità sociale in linea con il programma Global Compact.
Per attuare gli impegni fissati da tale programma, Daimler ha messo a punto, in accordo con l’organo internazionale di rappresentanza dei lavoratori, i “Principi di responsabilità sociale di Daimler” perseguendo l’obiettivo di una gestione responsabile delle risorse, sia nell’impiego del personale o del patrimonio aziendale sia nell’utilizzo di risorse naturali, quali energia, materie prime e materiali.

3. Integrità con la I maiuscola.
Passione, disciplina, rispetto e integrità sono valori guida per Daimler, nella consapevolezza che eccellenti risultati economici a lungo termine si ottengano soltanto agendo nel pieno rispetto di principi etici generalmente accettati e ritenuti equi.
È risaputo che le comunità che condividono dei valori sono le migliori nella creazione di valore sul lungo periodo. Per questo nelle nostre attività vogliamo perseguire il miglior risultato economico possibile, ma con correttezza e integrità.

4. Camminare nella stessa direzione.
Per acquistare maggiore certezza e sicurezza e per poter decidere autonomamente anche in situazioni problematiche, è necessario che nell’azienda vi sia intesa sui principi dell’integrità che devono essere di guida per tutti.
Può essere in tal senso d’aiuto un aperto confronto tra dirigenti, dipendenti e rappresentanti sindacali dei lavoratori.
In questo modo giungeremo ad una comprensione condivisa dell’idea di integrità in azienda, che trova poi espressione nelle regole e nella condotta del singolo.

5. Trovare sicurezza e aiuto nelle regole.
Questa direttiva per una condotta integra si basa su risultati ed idee scaturite dal dialogo avvenuto fino ad oggi.
È emerso che per la maggior parte dei dipendenti il rispetto reciproco, l’apprezzamento personale, l’assunzione di responsabilità per le proprie azioni, una condotta corretta, trasparente e aperta, la fiducia reciproca, un atteggiamento collaborativo e regole chiare e comprensibili sono i presupposti fondamentali per vivere l’integrità in azienda.

Potete trovare il testo completo a questo link.

 

Clicca per votare questo post!
[Total: 0 Average: 0]