GIUGNO 2022 – Uno storico autobus Setra a due piani della serie 300 completa la Collezione SetraClassic di Neu-Ulm.
L‘S 328 DT è stato consegnato alla EvoBus GmbH in occasione della Retro Classics Exhibition di Stoccarda. Il veicolo a tre assi verniciato grigio metallizzato è stato utilizzato per noleggio dall’azienda K. Dysli AG di Berna, dal 2003 al 2021 e ha percorso circa mezzo milione di chilometri.

L’S 328 DT è dotato di un angolo cottura di bordo con fornello, bollitore, forno a microonde e di toilette. I passeggeri viaggiavano confortevolmente in tutta Europa, anche grazie a quattro tavoli club, seduti comodamente sui 72 sedili in tessuto con poggiatesta in pelle integrati. La destinazione più lontana che ha raggiunto è stata il Portogallo.
Per la famiglia Dysli la consegna del veicolo alla collezione Setra ha rappresentato un momento molto speciale: “Siamo lieti che il nostro S 328 DT abbia un posto nella Collezione Setra Classic per la durata della sua – ormai intramontabile – vita, tra gli altri esemplari classici del marchio”.

S 328 DT con il suo sorprendente design
Gli autobus a due piani della serie Setra 300 furono presentati al pubblico per la prima volta al salone degli autobus “Car & Bus” di Kortrijk, in Belgio, nell’ottobre 1993. Il sorprendente design, caratterizzato dal montante di raccordo  e dagli inconfondibili specchi retrovisori, distingue gli autobus a due piani della seconda generazione e deriva dalla linea riconoscibile della serie 300, presentata nel 1991.
Dimensioni base: 12 m di lunghezza, 2,5 m di larghezza e 4 m di altezza. L’altezza minima interna nell’abitacolo era di 1,8 m mentre sopra era di 1,68 m. Il raggio di sterzata era di 20,48 m. In totale sono state prodotte 780 unità dell’S 328 DT.

Storia di successo di un autobus a due piani Setra
Il predecessore dell’S 328 DT è stato il Setra S 228 DT presentato nel 1981: primo autobus a due piani del marchio. La “D” nel nome del modello stava per double decker, mentre la “T” stava per turismo. Con una lunghezza di 12 m, una larghezza di 2,5 m, un’altezza di 4,0 m e un peso lordo consentito di 22 t, l’autobus a due piani si adeguava ai limiti della legislazione dell’epoca.
Nonostante le rigide restrizioni che incidevano sulla comodità e sui sedili dei passeggeri, stabilì standard di comfort e sicurezza anche grazie al controllo elettronico dell’aria condizionata e a un sistema di frenata antibloccaggio.
Negli anni seguenti, Setra sviluppò numerose soluzioni personalizzate per le varianti lounge e bistrot. Nel primo anno di produzione, 1981, sono stati realizzati circa 50 esemplari e nel 1993 il primo autobus a due piani del marchio contava ormai 1.104 unità prodotte.

L’S 328 DT della serie 300 sopra descritta venne sostituito dall’S 431 DT, che completò la TopClass 400 nel 2001, solo un anno dopo la sua presentazione. L’autobus, grazie alle misure ampliate dall’Unione Europea, sviluppò un concetto completamente nuovo: con un’altezza invariata di 4,0 m, era lungo 13,89 m e largo 2,55 m. Ciò consentiva quattro sedili passeggeri in più e un ampio bagagliaio, arricchito da numerosi vani portaoggetti sotto il pavimento all’interno del ponte inferiore.
L’atmosfera dell’S 431 DT godeva di un tetto in vetro opzionale, con il ponte superiore che diventava una luminosa area panoramica. Il montante di raccordo venne sostituito dalla barra in alluminio “La Linea” che conferì al possente autobus da turismo ancora più eleganza.
Cinque anni dopo il debutto, erano già sulle strade 500 esemplari del double decker di terza generazione. Tuttavia, il suo successo si affermò dal 2013, quando venne adottato da molte linee a lunga percorrenza in Germania. Dallo stabilimento di Neu-Ulm sono usciti circa 2.300 Setra TopClass S 431 DT.

Setra S 328 DT Setraclassic

L’attuale ammiraglia Setra: S 531 DT
Da cinque anni l’S 531 DT della TopClass 500 rappresenta la quarta generazione di autobus a due piani Setra sulle strade europee. Massima efficienza e flessibilità, massimi comfort e sicurezza: ancora una volta detta gli standard con le sue qualità aerodinamiche. Si adatta a tutti gli usi, sia per servizio turistico che di linea. I sistemi di assistenza Active Brake Assist 4 e Sideguard Assist celebrano la loro anteprima mondiale nell’S 531 DT come ulteriore caratteristica di sicurezza.

La storia classica degli autobus a Kässbohrer Halle
L’S 328 DT di Dysli AG sarà esposto come parte della Setra Classic Collection nella Kässbohrer Halle, nelle immediate vicinanze del moderno stabilimento di produzione di autobus di Neu-Ulm. Qui è possibile ammirare anche il primo autobus con telaio autoportante prodotto dall’azienda di Ulm Kässbohrer. L’S 8 con numero di telaio 50001 ha segnato la storia di successo del marchio Setra.
Tra gli ex veicoli dei clienti, restaurati fedelmente nei minimi dettagli e funzionanti, c’è anche un S 210 HD. Prodotto nel 1988, l’autobus della serie 200 è stato utilizzato dalla compagnia di autobus turca Varan per il trasferimento VIP. In mostra anche un S 315 HDH della serie 300. Il veicolo del 1996, costruito dall’operatore di autobus svizzero René Heiniger, era dotato di una telecamera grandangolare anteriore e posteriore e di un circuito per i viaggiatori con problemi di udito.

 
Clicca per votare questo post!
[Total: 0 Average: 0]