Eccolo, finalmente!
Presentato oggi alla stampa internazionale di settore a Mainz, in Germania, l’atteso Citaro completamente elettrico che vedrà il debutto ufficiale al prossimo IAA 2018.

Viaggia a zero emissioni in loco e quasi in perfetto silenzio. Il Citaro, best-seller degli autobus urbani, sposta la frontiera dell’e-mobility verso nuovi e impressionanti standard di efficenza energetica ed è già pronto per accogliere lo sviluppo tecnologico delle batterie nel prossimo futuro. Rappresenta molto di più di un autobus elettrico: è un elemento di una visione integrata e globale della e-mobility della città del futuro.

Citaro: da basse emissioni a zero emissioni.
Citaro è l’autobus urbano più venduto al mondo, con oltre 50.000 unità vendute. La sua gamma completa, che comprende anche CapaCity con grande capacità di carico, Citaro Hybrid e Citaro NGT, ha già dimostrato uno sviluppo da tempo orientato alle basse emissioni e alla sostenibilità, pur assicurando la massima efficienza sul piano del funzionamento.
Electric Citaro oggi compie il passo ulteriore verso le emissioni zero.

Il design: un vero Citaro, ma molto speciale
Disegnato sulle riconoscibili linee del Citaro, riprende tuttavia elementi dal design rivoluzionario e avvenieristico di Mercedes-Benz Future Bus. Questo è particolarmente evidente nel frontale con la grande stella Mercedes del diametro di 28 cm. Nel pannello frontale nero lucido, che integra anche i fari a LED, si sviluppano elementi tridimensionali di materiale trasparente e cromati sul retro che giocano con la luce producendo attraenti effetti a seconda delle varie angolazioni. Il logo del modello con la sua “e” blu sottolinea con eleganza l’alimentazione completamente elettrica.  Un’altra caratteristica  è il suo parabrezza curvo che si allunga fino al tetto e integra il display di destinazione.
Il design di
eCitaro non è solo attraente, ma anche funzionale per il servizio di linea urbana. Nonostante il frontale ridisegnato, tutte le linee di vista e gli specchi sono identici, per agevolare totalmente il passaggio tra le diverse versioni di Citaro. Anche pensando alla manutenzione, molti ricambi del nuovo veicolo sono comuni ai veicoli Citaro già in gamma; ad esempio  il parabrezza curvo è lo stesso del Citaro Ü. Tutte le scelte di design sono orientate anche alla facile manutenzione.

L’interno
A bordo, nel vano passeggeri, una caratteristica di spicco è il soffitto di design sopra il corridoio centrale che nasconde un nuovo e pratico sistema di circolazione dell’aria con i condotti in tessuto al posto di quelli in plastica.
Tutte le luci sono a LED,
rifratte in modo da farle apparire all’osservatore come un pannello luminoso omogeneo. Il nuovo soffitto è più integrato, il sistema di circolazione dell’aria ancora più silenzioso; questo riduce ulteriormente la già bassa rumorosità interno nell’abitacolo.
Un’altra novità è il rivestimento nero sui davanzali e sui montanti dei finestrini che così si integrano perfettamente nelle pareti laterali.

Le tecnologie più innovative per la massima autonomia d’esercizio
Delle batterie modulari agli ioni di litio, della climatizzazione intelligente che consente di ampliare l’autonomia del veicolo, riducendo il fabbisogno energetico di circa il 40% abbiamo ampliamente parlato in questo post.

Al via un futuro elettrico
E’ una tecnologia a prova di futuro. In pochi anni l’eCitaro potrà sostituire quasi completamente gli autobus urbani con motore a combustione interna. Già oggi è in grado di coprire il 30%  delle tratte TPL. Nei prossimi anni questa percentuale aumenterà grazie allo sviluppo tecnologico delle batterie ed eCitaro è già predisposto per accogliere quest’evoluzione.
La prossima generazione di batterie NMC avranno capacità maggiore e consentiranno di aumentare la portata di carico. Questo consentirà di introdurre in gamma anche la versione articolata di eCitaro G. Inoltre, dal momento che le future batterie NMC avranno connettori e ingombri identici a quelle attuali, potranno essere facilmente sostituite in un secondo momento.

Guarda il video dell’anteprima

 
Clicca per votare questo post!
[Total: 0 Average: 0]