GIUGNO 2021 – Esclusivo il marchio, pubblico il servizio.
A Roma già brillano le prime Stelle. Arrivano nella Capitale i primi 30 autobus della fornitura di 100 autobus Citaro Hybrid Mercedes-Benz destinati alla flotta Atac.
Come già annunciato a novembre 2020 e anticipato in questo post, a giugno 2021 sono diventati operativi i primi mezzi di quest’importante flotta destinata ad arricchire il trasporto pubblico dell’Urbe in ottica sempre più green.
L’azienda di trasporti romana Atac ha infatti acquistato 100 Citaro Hybrid Mercedes-Benz, la cui consegna avverrà in tre tranche, tra giugno e l’autunno di quest’anno.
I nuovi autobus fanno parte di un ambizioso programma di investimenti dell’azienda di trasporti della Capitale per rinnovare la propria flotta di autobus ed ottenere una riduzione significativa delle emissioni inquinanti. Citaro Hybrid, infatti, riduce notevolmente il consumo di carburante e le emissioni e soddisfa pienamente i più severi standard di emissioni Euro VI. I nuovi autobus, inoltre, sostituiscono veicoli Euro III, in uso da oltre dieci anni.
Heinz Friedrich, CEO e Presidente di EvoBus Italia: “Siamo molto soddisfatti di questo importante ordine. Con Citaro Hybrid stiamo fornendo Atac l’autobus urbano con la tecnologia più efficiente e sostenibile del segmento“.
Questa consegna rappresenta per EvoBus Italia un importante ritorno nella Capitale. Dal 2001 al 2005 EvoBus Italia, infatti, aveva già consegnato ad Atac 450 Citaro prima serie.

I nuovi autobus
Si tratta di autobus classe I urbani da 12 metri, ibridi, con motorizzazione euro VI. I nuovi veicoli Atac sono di colore rosso amaranto con una fascia grafica sulla sommità dell’intero bus recante lo slogan “+ Bus x Roma”. Sono dotati di due porte passeggeri, pedana manuale per i portatori di disabilità e completamente climatizzati. Nella postazione conducente, una porta di separazione in vetro impedisce il contatto ravvicinato con i passeggeri e protegge il conducente dalle infezioni. Un sistema di videosorveglianza garantisce la sicurezza a bordo e un sistema di conteggio registra il numero dei passeggeri. I veicoli sono dotati di monitoraggio GPS e un sistema telematico supporta la gestione della flotta.
In questo momento di pandemia, è importante sottolineare che gli autobus sono dotati di filtri antivirali sia per l’abitacolo sia per il conducente e che l’impianto di climatizzazione è in grado di rinnovare completamente il volume d’aria a bordo ogni 4 minuti: due funzioni eccezionali per tutelare la salute di conducenti e passeggeri.
Con Citaro Hybrid, il consumo di carburante e le emissioni sono ridotti fino all’8,5% rispetto agli autobus urbani convenzionali con motore a combustione. Il motore diesel è supportato da un modulo ibrido compatto e altamente efficiente. Durante la marcia per inerzia e durante la frenata, il motore elettrico converte l’energia in elettricità che viene immagazzinata in condensatori ad alte prestazioni, i cosiddetti supercondensatori. All’avvio, il motore elettrico supporta il motore a combustione. (guarda il funzionamento in questo video o approfondisci qui).
Citaro Hybrid dispone anche dello sterzo ecologico intelligente elettroidraulico che, con il suo funzionamento ottimizzato per il traffico cittadino, contribuisce ulteriormente a ridurre il consumo di carburante.

Contratto di servizio per dieci anni.
Oltre alla protezione dell’ambiente, Atac attribuisce grande importanza alla sicurezza e all’economia degli autobus urbani. Oltre a scegliere Citaro Hybrid Mercede-Benz, ha stipulato anche da un contratto OMNIplus full-service della durata di dieci anni. Daimler Buses seguirà la manutenzione degli autobus con i propri tecnici direttamente nel deposito Atac e presso il BusWorld Home EvoBus di Monterotondo, pochi chilometri a nord di Roma.

Atac S.p.A. azienda del trasporto pubblico di Roma – è il primo operatore della mobilità urbana in Italia e una delle più grandi realtà di gestione del Trasporto Pubblico Locale in Europa. Gestisce tutte le forma di mobilità collettiva dell’area metropolitana di Roma Capitale: mezzi di superficie, metropolitane e ferrovie, fino alla gestione dei parcheggi di scambio e della sosta tariffata su strada.
Dal centro storico alla periferia, la rete di Atac copre un territorio di circa 2.200 Kmq: 20 sedi operative tra officine di manutenzione e depositi di mezzi, oltre 8.500 fermate tra linee bus, tram e metroferro, 320 capolinea di superficie, 70.000 stalli di parcheggio – integrati nella millenaria storia di Roma – si fondono in un complesso sistema industriale e di servizi al cittadino.

Guarda qui sotto il video realizzato per la presentazione dei nuovi autobus Atac

A Roma si viaggia in Mercedes Atac 2021
A Roma si viaggia in Mercedes Atac 2021
Clicca per votare questo post!
[Total: 2 Average: 4.5]