Agile, scattante e connesso… è il miniBus di casa Mercedes nella nuova versione che prepara il suo debutto allo IAA di Hannover, a settembre 2018.
Sono molte le novità che Daimler si appresta a presentare al prossimo Salone Internazionale (alcune anticipazioni in questo post).
Fra queste brilla anche Sprinter, la piccola grande Stella Mercedes-Benz
Si tratta di un’intera gamma di nuova generazione, che nel 2019 arriverà ad annoverare 20 diverse versioni, in differenti declinazioni di peso e lunghezza, suddivise in categorie per tipologia d’uso: City (per il trasporto passeggeri di linea), Transfer (per i servizi navetta), Mobility (per i passeggeri a ridotta mobilità) e Travel (per il noleggio).

Tra queste proposte, si distingue il modello top Sprinter City 75 . Con la sua capienza di 38 passeggeri in soli 8,5 metri di lunghezza è l’anello mancante tra i minibus più piccoli e il Citaro.
Il pianale ribassato è ampio 5 metri quadrati; una spaziosa piattaforma tra gli assi che può essere utilizzata in modo flessibile con sedili ribaltabili, sedie a rotelle e carrozzine, posti a sedere o come spazio per passeggeri in piedi. Al posto del precedente assale doppio, spicca il nuovo assale posteriore ad alta capacità di carico, sviluppato e realizzato esclusivamente per i minibus Mercedes-Benz.
Ancora più agile e compatto grazie al peso ridotto di 40 chili e la larghezza contenuta a 2.020 millimetri. Queste caratteristiche lo rendono ideale per muoversi anche per le strade più tortuose dei centri storici antichi.

Tra le novità che caratterizzano questa terza generazione di Sprinter anche la trazione anteriore, disponibile accanto alle opzioni posteriore e integrale, e il sistema di connettività internet, grazie all’hardware integrato nell’architettura stessa del veicolo, e il cockpit completamente ridisegnato, caratterizzato da numerose prese per la ricarica dei devices elettronici, da un display centrale di 7 o 10,25 pollici e dalla comodità di vani portaoggetti ancora più capienti.

L’ingresso sul mercato dei nuovi modelli della gamma Sprinter sarà scaglionato; inizierà entro la fine dell’anno con Sprinter Transfer 23 e 35, Sprinter Mobility 23 e Sprinter City 75 completamente riprogettato. Gli altri modelli della serie saranno disponibili il prossimo anno, come tutti i modelli Sprinter Travel.
Entro l’autunno 2019, la gamma di veicoli comprenderà più di 20 modelli, anche con guida a destra.

I minibus Mercedes-Benz, quindi, (che hanno appena festeggiato il traguardo del 25.000° esemplare prodotto e consegnato proprio in Italia – lo raccontiamo qui) saranno tra i protagonisti dello IAA 2018, insieme alla rivoluzione elettrica di e-Citaro.

Mercedes-Benz Sprinter City 75, Interni Sprinter City 75 anteprima IAA Sprinter City 75 anteprima IAA Cruscotto nuovo Sprinter City 75

 

 
Clicca per votare questo post!
[Total: 0 Average: 0]