APRILE 2021 – Ancora un’intervista all’area manager Daimler Buses | EvoBus Italia Fabrizio Neri, che ci racconta un’importante consegna, conclusa in questo difficile periodo di pandemia, un concreto segnale di fiducia e ripartenza.
Si tratta del nuovo Tourismo Mercedes-Benz da fine 2020 in flotta Leoncino Viaggi di Casoria in provincia di Napoli.

Fabrizio Neri si presenta…
Sono area manager Daimler Buses | EvoBus Italia per le regioni Campania e Basilicata, per la Basilicata mi occupo della provincia di Potenza, perché di quella di Matera è responsabile un mio collega. I clienti che seguo sono le aziende private del settore noleggio, che in questo momento soffrono pesantemente del blocco del settore turistico dovuto a questi lunghi mesi di pandemia. 

Come è nata la consegna di un Mercedes-Benz a Leoncino Viaggi.
E’ stata un’iniziativa commerciale per conquistare un cliente che solitamente si rivolgeva alla concorrenza. Io e Rosario Leoncino ci conosciamo da tantissimi anni, più di 20, da quando io iniziai a lavorare in EvoBus nel settore degli autobus usati. Così l’ho contattato al telefono e gli ho chiesto: “Ti vuoi comprare un Mercedes? Vogliamo vedere se riusciamo a convincerti a fare questo business?” e da lì, con una trattativa che è durata 6 mesi, nel corso di un anno 2020 difficilissimo, Leoncino Viaggi ha concluso l’acquisto di ben due autobus.
Con Rosario Leoncino siamo praticamente coetanei, ci siamo conosciuti da ragazzini e ora siamo entrambi cinquantenni e abbiamo condiviso gioie e dolori. E’ sicuramente un imprenditore molto in gamba che, anche in questo periodo complesso, ha saputo mettersi in gioco in attività nuove, gare e affidamenti, diversificando e rispondendo nel miglior modo possibile alle difficoltà del momento.

Come sono i veicoli in flotta Leoncino?
Sono due Tourismo semplici nell’allestimento, ma belli, perché li abbiamo fatti personalizzati con vetri scuri, interni essenziali ma eleganti, e offerti ad un costo competitivo… insomma due veicoli di cui il cliente è rimasto soddisfatto.
A dimostrazione di ciò, ora siamo in trattativa per l’acquisto di altri quattro autobus usati.

Come verranno impiegati questi nuovi autobus?
L’azienda Leoncino si sta dotando di mezzi perché ha acquisito recentemente alcune commesse nell’ambito dei servizi sostitutivi al trasporto ferroviario e ha vinto delle gare per le quali ha bisogno di autobus, inoltre fa parte del nuovo Consorzio Campania. E’ una nuova realtà che vede la presenza anche di alcuni miei importanti clienti, primarie aziende di trasporto della regione come Elefante, entrambi i fratelli D’Agostino e altri. Il Consorzio Campania si sta consolidando e organizzando nel settore del TPL per reagire alla crisi del noleggio che prima rappresentava l’attività prevalente. Il sostitutivo e l’affiancamento del trasporto ferroviario in questo momento sono servizi importanti che possono contribuire un po’ a superare questo periodo di crisi.

La pandemia ha avuto un pesante impatto negativo sui clienti campani?
Purtroppo sì. Circa l’80% dei miei clienti era fortemente impegnato nelle attività di incoming in collaborazione con tour operator internazionali come Trafalgar, Globus o Kuoni la cui utenza è prevalentemente nordamericana e asiatica. Sono tutti mercati che si sono temporaneamente bloccati. Di conseguenza le aziende di trasporto hanno cercato di rispondere alla crisi, riorganizzarsi anche su attività TPL, ma chiaramente si tratta di una sfida non facile. Una riconversione impegnativa, che purtroppo non è per tutti e, anche se rappresenta una boccata d’ossigeno, non compensa l’attività del noleggio che si è fermata.

Un saluto, un augurio che desidera rivolgere a Rosario Leoncino e agli altri clienti?
Vorrei fare un carissimo saluto a Rosario e a tutto lo staff del Consorzio Campania: Pasquale D’Agostino, la famiglia D’Agostino, Giuseppe, Roberto, Ciro, Claudio, Tonino Elefante e tutti gli amici della Campania che in questo momento stanno veramente soffrendo tanto.
Un abbraccio a tutti quanti, teniamo duro e sicuramente ce la faremo con una bella ripartenza, con il turismo che ritornerà alla grande.

Guarda qui il post della consegna all’azienda Leoncino Viaggi.

Fabrizio Neri e consegna Leoncino
Clicca per votare questo post!
[Total: 0 Average: 0]