MARZO 2020 – Trasporto pubblico locale efficiente ed ecologico nelle città: etichetta ambientale “Blue Angel” conferita a Mercedes-Benz eCitaro.
Le città stanno diventando più rispettose dell’ambiente e godono di una migliore qualità della vita grazie all’autobus full electric Mercedes-Benz eCitaro.
Lo attesta anche l’ultimo riconoscimento ottenuto dall’atobus urbano della Stella: l’etichetta ecologica “Blue Angel”. Si tratta del marchio ambientale del Governo tedesco conferito da oltre 40 anni da quattro istituzioni rinomate e indipendenti e per la prima volta con eCitaro viene assegnato a un autobus urbano elettrico.

I primi veicoli eCitaro con il marchio ambientale “Blue Angel” sono già sulla strada a Jena.
Viaggiano per Jenaer Nahverkehr GmbH, l’azienda che gestisce il trasporto pubblico nella città universitaria della Turingia, con una flotta di 43 autobus urbani su 13 linee. Tre modelli eCitaro costituiscono la base della prima flotta di autobus elettrici in Turingia. Sono dotati di collettori per la ricarica intermedia tramite spine. L’ordine comprende anche l’infrastruttura di ricarica, inclusa una stazione di ricarica presso il deposito e presso la stazione ferroviaria “Westbahnhof”. L’equipaggiamento di sicurezza degli autobus include il Sideguard Assist.

Il marchio di qualità ecologica “Blue Angel” per l’eCitaro Mercedes-Benz è un’ulteriore prova dell’impegno profuso nel trasporto pubblico sostenibile nelle città e nei centri urbani.
Per ottenerlo è stato necessario rispondere a criteri molto esigenti: g
li autobus elettrici, ad esempio, devono dimostrare requisiti di capacità delle batterie ad alta tensione, una garanzia di almeno cinque anni o di un chilometraggio di 200.000 chilometri sulle batterie, l’opportunità di restituirle in un secondo momento, il cambio non distruttivo della batteria e la disponibilità di componenti sostitutivi fino a dieci anni dopo la fine della produzione. Inoltre, il limite nella percentuale di metalli pesanti nelle batterie è molto contenuto. I requisiti riguardano anche i criteri ambientali generali del veicolo. Nelle vernici e nei rivestimenti, ad esempio, non sono ammessi piombo, ossido di cromo o composti del cadmio. Dall’inizio di quest’anno, per i sistemi di climatizzazione, sono ammessi solo i refrigeranti naturali ed eCitaro soddisfa questo criterio con il suo sistema di climatizzazione a CO2. Naturalmente eCitaro è totalmente conforme anche alle basse soglie stabilite per l’inquinamento acustico.

L’etichetta  “Blue Angel” viene conferita da quattro istituzioni rinomate e indipendenti e intende orientare l’acquisto sostenibile di articoli di uso quotidiano, fino ai veicoli. Il proprietario del marchio è il Ministero federale tedesco per ambiente, conservazione della natura e sicurezza nucleare. L’Agenzia tedesca dell’ambiente elabora i criteri tecnici e di aggiudicazione, mentre l’organo decisionale che li assegna è la giuria del marchio ambientale, cui partecipano rappresentanti di numerose istituzioni pubbliche. La società no profit RAL gGmbH ascolta quindi gli esperti e rilascia il sigillo ambientale “Blue Angel”.

Per approfondire puoi leggere anche l’articolo sul sito Mercedes-Benz.

Etichetta ambientale Blue Angel a eCitaro Mercedes