Amichevole anche nel nome: Merfina è la finanziaria del Gruppo Daimler che spesso rende possibile il sogno dell’acquisto di un autobus nuovo.
Ce ne parla Davide Pazzi, Key Account Manager di Mercedes-Benz Financial Service per il settore autobus; è entrato in questo mondo nel luglio 2016 e se n’è subito innamorato.
Sorridente, entusiasta, appassionato d’autobus, Davide Pazzi appare molto diverso dalla figura austera e incravattata che ci aspetteremmo di incontrare alla richiesta di un finanziamento.

Come è arrivato a occuparsi di Merfina e di autobus?
Sono in Merfina da 25 anni, e senza andar troppo in là nel tempo, nella sede romana ho lavorato all’ufficio fidi (vero valore aggiunto per il mio nuovo ruolo, con le conoscenze acquisite ho il quadro molto più esaustivo del cliente), poi sono stato responsabile del reparto dealer service e poi trasferito al commerciale, seguendo la filiale Mb PC & Truck di Roma. Dall’estate scorsa sono passato al mondo autobus, perché Merfina – che si occupa di finanziare gli acquisti di tutti i veicoli del Gruppo Daimler, dalla Smart ai Truck – ha un comparto dedicato specificamente agli autobus. Mi impegno per cercare di sostituire degnamente il collega Mauro Mengoli, ora in pensione, che ha praticamente creato dal nulla in Italia il ramo finanziario dedicato agli autobus. Fu proprio lui ad assumermi in Merfina 25 anni fa, perciò ho molti motivi per essergli grato.
Quando ho iniziato a occuparmi di questo settore ho scoperto un universo che pensavo fosse bello e interessante, ma mai immaginavo così tanto.
– rivela sorridendo Davide.

In quali aspetti il finanziamento degli autobus è così interessante?
Sembra un’affermazione forte, ma posso dire che è un finanziamento emotivamente coinvolgente.
Nei miei ruoli precedenti mi rapportavo prevalentemente con i concessionari, i finanziamenti, pur avendo una forte componente relazionale, erano soprattutto pratiche da seguire con efficienza e attenzione.
Oggi, occupandomi del finanziamento dell’autobus, mi relaziono direttamente con i clienti, accanto ai colleghi del commerciale, vedendo il business da un altro punto di vista. In un rapporto one to one con il cliente, offriamo per ogni proposta una soluzione sartoriale.
S’impara a conoscere il cliente, le sue esigenze, si apprezza l’investimento – non solo economico, ma anche di energie, di aspettative, di progettualità – che rivolge al nuovo acquisto, spesso si visita la sua azienda, si cammina sul suo piazzale o nelle officine ed è gratificante poter fornire supporto all’acquisto e partecipare a una decisione di cui vedi direttamente l’importanza.
Mi entusiasma proprio.

L’acquisto di un autobus non è come quello di un automobile.
Assolutamente no. Nella scelta di un’automobile gioca un ruolo importante la componente emozionale e molto spesso istintiva.
L’autobus invece è un acquisto molto più meditato, non solo perché implica un maggior investimento economico iniziale, ma perché deve considerare anche gli aspetti economici legati alla redditività, alla manutenzione, al valore residuo. Il tempo medio di una trattativa per l’acquisto di un autobus è mediamente più lungo rispetto all’automobile.

Come avviene la collaborazione tra Merfina e i colleghi di EvoBus?
Lavoro in stretto contatto con il team dei commerciali e gli area manager EvoBus. Il nostro obiettivo sarebbe quello di affiancare ad ogni ordine d’autobus una proposta di finanziamento ad hoc che il cliente possa valutare. Sono in rapporto anche con i colleghi di OMNIplus, perché sempre più spesso i prodotti finanziari si integrano con i contratti di manutenzione e di assistenza.
Inoltre, i rappresentanti Merfina sono abitualmente presenti a tutti gli eventi EvoBus, a tutte le fiere, spesso con offerte formulate appositamente. Anche a IBE 2016 abbiamo presentato formule di finanziamento ad hoc e continueremo a proporne anche per gli eventi futuri, regolarmente promosse sui siti, sul blog e sui canali social di EvoBus.

Lei opera su più sedi, si sposta continuamente fra Roma e Bomporto, fa visita ai clienti presso le loro aziende, non le pesa percorrere così tanti chilometri?
E’ vero che mi sposto molto, ma non mi affatica, Innanzitutto, guido una confortevole ed efficiente vettura del Gruppo – sorride Davide – e poi sono abituato a stare molte ore al volante. Avere esperienza del traffico romano ti dà parametri diversi per valutare l’entità degli spostamenti.

L’intervista a Davide Pazzi sul mondo del finanziamento autobus continua… non perdetevi gli altri approfondimenti su Merfina e i prodotti specifici di finanziamento.
Per qualsiasi informazione sulle soluzioni finanziarie Merfina, vi invitiamo a contattare Davide Pazzi a questo indirizzo e-mail davide.pazzi@daimler.com

Clicca per votare questo post!
[Total: 0 Average: 0]