DICEMBRE 2019 – I primi sette veicoli eCitaro sono stati consegnati a fine ottobre 2019 alla società di trasporti ASEAG.
Mercedes-Benz ha infatti ricevuto un altro importante ordine per eCitaro: la società di trasporti di Aquisgrana ASEAG ha commissionato una flotta di eCitaro elettrici senza emissioni, con una previsione di fornitura fino a 27 esemplari.
I primi 7 bus sono già entrati in flotta.
Rüdiger Kappel, responsabile vendite di Mercedes-Benz Buses Germany, ha espresso la sua soddisfazione: “Siamo orgogliosi di continuare la partnership di lunga data con ASEAG e di accompagnare l’azienda verso l’elettromobilità.
ASEAG continuerà a sviluppare la propria elettromobilità passo dopo passo e sceglierà Mercedes-Benz per i veicoli full electric”
.

I modelli eCitaro a due porte saranno dotati di equipaggiamento di alta gamma, con dodici pacchi batteria ad alta tensione e potranno così disporre di una capacità totale di 292 kWh.
Merita di essere sottolineata l’ampia tecnologia di sicurezza : gli autobus urbani saranno dotati sia dell’assistente alla frenata attiva Preventive Brake Assist, sia di Sideguard Assist.
Questi sistemi di assistenza supportano i conducenti di autobus e, soprattutto, proteggono gli utenti della strada più vulnerabili.
Nella zona passeggeri spiccano gli indicatori di segnalazione rossi. I passeggeri possono accomodarsi sui sedili City Star Function e ricevono informazioni tramite uno schermo TFT da 29 pollici.

ASEAG: linee bus attraverso i confini nazionali
L’ASEAG (Aachener Straßenbahn- und Energieversorgungs-AG) è un’azienda di trasporto con 101 linee di autobus e trasporta circa 71 milioni di passeggeri ogni anno.
Grazie alla sua ubicazione vicino ai confini tedeschi con Belgio e Paesi Bassi, numerose linee di autobus attraversano i confini.
I veicoli Citaro Mercedes-Benz costituiscono la spina dorsale della flotta da 230 autobus dell’azienda tedesca. ASEAG utilizza anche autobus Citaro articolati e impiega anche sette autobus Mercedes-Benz CapaCity a quattro assi.

Leggi anche l’articolo sul sito Mercedes-Benz.