Esclusivo il marchio, pubblico il servizio.
Un’estate 2019 davvero ricca di consegne anche nel trasporto di linea.
Il 23 luglio 2019, a Pistoia presso il Deposito in via dell’Annona n. 98, COPIT spa ha presentato tre nuovi autobus urbani consegnati nei giorni scorsi all’Azienda.
I veicoli entrati in flotta saranno in servizio sulle linee di Pistoia già da inizio agosto.
Si tratta di tre Mercedes-Benz Sprinter City 65 K da 7 metri con motorizzazione Euro 6 a ridotto impatto ambientale; offrono ciascuno 27 posti (8 dei quali a sedere) ed un allestimento idoneo al trasporto di persone diversamente abili in carrozzina.
I mezzi sono inoltre equipaggiati di un sistema di registrazione interno ed esterno che si attiva in caso di sinistro e dei dispositivi necessari per la localizzazione satellitare, che consentono di fornire all’utenza informazioni sul servizio in tempo reale, mediante l’app Teseo e le paline intelligenti, nonché dei dispositivi idonei per la vendita e la validazione dei titoli di viaggio elettronici.

I minibus autobus presentati a luglio sono i primi tre degli otto che andranno a sostituire i mezzi distrutti nell’incendio avvenuto durante la notte del 3 febbraio scorso al deposito di Lamporecchio.
Altri cinque, questa volta extraurbani, sono previsti in arrivo a settembre.

Durante la presentazione – cui sono intervenuti anche sindaco di Pistoia Alessandro Tomasi, il prefetto Emilia Zarrilli, il Presidente COPIT Antonio Principato e l’Amministratore Delegato Federico Toscano e la nostra responsabile commerciale minibus Marina Venturini – COPIT ha distribuito in anteprima anche l’opuscolo che l’azienda ha deciso di pubblicare per celebrare il proprio “cinquantesimo”: un modo per raccontare la storia del trasporto pubblico su gomma nel territorio pistoiese ed onorare il legame fondamentale che la lega ai propri utenti.
Da cinquant’anni infatti Copit collega persone e città, assicurando un servizio pubblico che nel tempo è divenuto anche “collante” sociale sul quale però si fonda l’intero concetto di TPL.
Oggi il COPIT è una società per azioni con un capitale di oltre un milione e 400 mila euro,  costituita da nove comuni della provincia di Pistoia e dalle Società CTT Nord e CAP ed effettua il servizio di trasporto pubblico locale nella Provincia di Pistoia e il servizio scolastico.
Conta 300 dipendenti e 171 autobus (151 bus destinati al trasporto pubblico e 20 scuolabus), nel 2018 ha trasportato quasi 6,5 milioni di passeggeri, chiudendo il bilancio con un utile di oltre 578 mila euro.
Per saperne di più, naviga il sito dell’azienda.

A Pistoia si viaggia in Mercedes Consegna TPL a COPIT luglio 2019

Clicca per votare questo post!
[Total: 0 Average: 0]