Nuova Consegna: AUTONOLEGGI MINELLI (video)

Congratulazioni e buona strada alla splendida new entry Mercedes-Benz nella flotta di AUTONOLEGGI MINELLI di Chiusi Della Verna, in provincia di Arezzo.
Uno sfavillante Mercedes-Benz Tourismo 15 RHD dalla carrozzeria bianca, personalizzata in grafica con il logo dell’azienda, è oggi in servizio per l’azienda toscana, dopo il ritiro del mezzo avvenuto presso la sede EvoBus di Bomporto (MO) a fine maggio 2019.

Alcuni dettagli sul nuovo autobus:
A bordo, è elegantissimo con i candidi poggiatesta comfort e connesso grazie alle prese per la ricarica dei dispositivi elettronici alimentate da inverter.
Per garantire eccellenti livelli di sicurezza il Tourismo Minelli è equipaggiato con dotazioni di ultima generazione: ABA 4, ART,  TPM.
La centralina OMNIplus Fleetbord consente di monitorarlo e includerlo in un efficiente programma di gestione delle flotte e il sistema PPC (Predictive Powertrain Control) rende possibile la previsione intelligente del tragitto, combina mappe digitali 3D e dati GPS, ottimizza la velocità, scalando anche le marce se necessario, per ridurre il consumo di carburante, a vantaggio del risparmio economico e dell’ambiente.
Per approfondire il funzionamento di PPC, puoi guardare questo BusTutorial.

AUTONOLEGGI MINELLI è una realtà di riferimento nella provincia di Arezzo nel settore del noleggio di pullman e minibus turistici. Si occupa di noleggio con conducente di mezzi turistici da 16 a 55 posti.
E’ un’azienda a direzione familiare con una storia che risale al
1926 quando Virgilio Minelli acquistò un piccolo autobus FIAT 508 e cominciò a garantire il trasporto di persone tra Chiusi della Verna, Vallesanta e il Casentino. Dopo la seconda Guerra Mondiale l’attività venne portata avanti dal figlio Francesco che acquistò nuovi autobus e cominciò ad affiancare al trasporto di linea anche il noleggio turistico che, dal 1973, è diventata l’attività principale della società. Oggi sono i nipoti del fondatore, Damiano e Dario che portano avanti l’azienda.
Per saperne di più, naviga il sito dell’azienda.

Nella foto in alto, davanti al nuovo Tourismo, i fratelli Dario e Damiano Minelli con Francesco Foglietta, area manager EvoBus.

Congratulazioni a AUTONOLEGGI MINELLI da tutta La Città dell’Autobus!

Consegna Mercedes 2019 a MINELLI

Safety First

Sicuro, più sicuro, Mercedes-Benz
Dall’impianto frenante antibloccaggio al nuovo Active Brake Assist 4 o al Sideguard Assist – quasi tutti i moderni sistemi di sicurezza e assistenza sono stati ideati da Mercedes-Benz. Come parte di un concetto di sicurezza integrale.

Su un autobus Mercedes-Benz, autisti e passeggeri viaggiano in sicurezza, qualunque sia la destinazione: tanto sui brevi tragitti urbani per andare al lavoro o a scuola quanto sui bus turistici o a lunga percorrenza che percorrono migliaia di chilometri sulle autostrade di tutta Europa.
La massima sicurezza è parte integrante del marchio Mercedes-Benz. Per questo motivo Mercedes-Benz agevola da anni il compito degli autisti di autobus con sistemi di assistenza sempre più versatili ed efficienti, offrendo al tempo stesso la migliore protezione possibile a tutti i passeggeri e agli altri utenti della strada.
Al centro di questo approccio c’è la sicurezza attiva, ovvero la prevenzione degli incidenti.
Dal primo ABS del 1981 all’impianto frenante elettropneumatico nel 1997, dalle innovazioni dell’ultimo decennio – come il Tempomat con regolazione della distanza di sicurezza, il sistema ESP®, l’assistente di corsia e il limitatore di velocità in discesa – fino all’impianto frenante di emergenza Active Brake Assist in versioni sempre più efficaci e all’avanguardia: quasi tutti i moderni sistemi di assistenza sono stati lanciati in anteprima mondiale su un autobus con la Stella.
Per Mercedes-Benz, tuttavia, la sicurezza non consiste solo in misure singole, ma si basa su un concetto di sicurezza integrale a 360°. Quale sia l’aspirazione di fondo emerge chiaramente: il marchio premium punta a soddisfare i più elevati standard di sicurezza e promuove questo sviluppo da tutti i punti di vista.
Il concetto di sicurezza integrale è costituito da diversi componenti. Ogni veicolo, a seconda del modello e del tipo di impiego, viene dotato di una serie di sistemi specifici volti ad aumentare la sicurezza attiva e passiva – concetti che comprendono tanto la guida sicura quanto la riduzione dei rischi e l’attenuazione delle conseguenze degli incidenti fino all’elaborazione di linee guida per i servizi di soccorso.
Sono incluse anche altre misure, come la formazione dei conducenti OMNIplus. I conducenti sono tenuti a riconoscere ed evitare i pericoli in tempo utile. Inoltre devono reagire correttamente in caso di incidente.
Anche le informazioni ai passeggeri sull’uso dei dispositivi di sicurezza a bordo – a partire dalla cintura di sicurezza nell’autobus – rientrano nel concetto di sicurezza, che va ben oltre e comprende anche una manutenzione responsabile del veicolo e l’utilizzo di pezzi di ricambio originali collaudati dal servizio di assistenza.
L’obiettivo del concetto di sicurezza integrale è ambizioso: realizzare la visione di una guida senza incidenti.
Un buon esempio del grande progresso in questa direzione, è il Mercedes-Benz Tourismo, un vero modello di innovazione in fatto di sicurezza. La sua dotazione standard comprende un gran numero di componenti rilevanti per la sicurezza, tra cui il nuovo Active Brake Assist 4 (ABA 4) con rilevamento dei pedoni, installato di serie, e, in opzione, il Sideguard Assist per l’assistenza nelle svolte.
L’attuale Tourismo Safety Coach di Mercedes-Benz è un esempio tangibile dello stato della tecnica di sicurezza – e Il livello di sicurezza dell’autobus urbano Mercedes-Benz Citaro è altrettanto esemplare.
Il programma elettronico di stabilità (ESP® ) è stato installato nel Citaro, primo autobus a pianale ribassato al mondo, già nel 2011.
Il bus articolato Citaro G ha di serie anche il sistema Articulation Turntable Controller (ATC), il cui funzionamento è molto simile a quello dell’ESP®.
Sono inoltre disponibili il Preventive Brake Assist, primo sistema al mondo di assistenza alla frenata attiva per autobus urbani, e il Sideguard Assist, primo assistente alle svolte.
Tutto questo fa degli autobus Mercedes-Benz veri esperti di sicurezza. Anche sotto questo aspetto presentano sempre una Stella in più.
Mercedes-Benz vi augura viaggi piacevoli – e soprattutto sicuri – qualunque sia la meta.

Questo articolo è tratto dal Magazine Omnibus Mercedes-Benz – Edizione 1/2019

 

Nuova Consegna: FLORENTIA BUS (Video)

Il colore è elegante, l’autobus bellissimo e pronto a dare grandi soddisfazioni a Florentia Bus!
E’ operativo in Toscana il nuovo Setra S 516 HDH consegnato il 17 giugno 2019, presso la sede EvoBus di Bomporto (MO), all’azienda FLORENTIA BUS di Firenze.

Ammirevole dentro e fuori: all’esterno la carrozzeria bordeaux è personalizzata con la grafica aziendale del giglio e valorizzata dai cerchi in lega, a bordo i passeggeri sono accolti da interni eleganti con sellerie Ambassador e dall’attraente tetto in vetro per ammirare a 180°  i panorami in viaggio, con la possibilità di ricaricare i propri devices grazie alle prese alimentate da inverter.
Focus sui sistemi di sicurezza e assistenza: oltre a TPM (Tire Pressure Monitoring) e ART, il nuovo autobus è equipaggiato con sistema di assistenza alla frenata d’emergenza ABA 4 e centralina OMNIplus Fleetboard per il controllo delle flotte.
Qui un bel video di Florentia Bus dedicato al nuovo autobus.

FLORENTIA BUS, azienda dei F.lli Maddii alla 3° generazione, è una delle più importanti aziende bus di tutta la Toscana. L’esperienza nel settore di trasporto bus nasce dal lontano 1928 con i primi minibus.
L’80% del parco bus di Florentia è formato da veicoli Mercedes che ne fanno uno dei migliori e più affezionati clienti della Stella. Leggi qui il post di una precedente consegna che riguarda il primo Tourismo consegnato in italia proprio all’azienda fiorentina.
Per saperne di più visita il sito dell’azienda

Nella foto in alto, a ritirare il nuovo autobus, Fabrizio Maddii con Francesco Foglietta, area manager EvoBus.

Congratulazioni a FLORENTIA BUS da tutta la Città dell’Autobus!


Consegna SETRA 2019 a FLORENTIA Consegna SETRA 2019 a FLORENTIA Consegna SETRA 2019 a FLORENTIA

Nuova Consegna: AF ALPINO (Video)

Brindiamo ad una nuova consegna a marchio Setra.
Si tratta di un elegante Setra S 515 HD consegnato il 30 maggio 2019, presso la sede EvoBus di Bomporto (MO), all’azienda A.F. di Alpino Franco di San Giorgio di Piano in provincia di Bologna.

L’autobus, con cerchi in lega e carrozzeria bianca, è personalizzato con il canguro di Cosepuri, agenzia per cui presterà servizio.
A bordo gli interni sono vivaci grazie alle finiture rosse e i viaggi sono connessi grazie all’inverter con prese per la ricarica dei device elettronici a disposizione dei passeggeri.

Il nuovo veicolo AF è inoltre dotato di importanti dispositivi di sicurezza, come TPM (Tire Pressure Monitoring), ABA4 sistema di assistenza alla frenata d’emergenza e Attention Assist, per monitorare l’attenzione e i riflessi del conducente e, se necessario, segnalare l’opportunità di una pausa.
L’autobus è inoltre equipaggiato con centralina OMNIplus Fleetboard per il controllo delle flotte.

Nella foto in alto, accanto al nuovo autobus: il titolare Franco Alpino con Francesco Foglietta, area manager EvoBus che ha curato la commessa e Luca Silingardi, responsabile Commerciale Noleggio Nord Italia EvoBus.

Congratulazioni a A.F. ALPINO da tutta la Città dell’Autobus!

Consegna SETRA 2019 a ALPINO Consegna SETRA 2019 a ALPINO

Nuova Consegna: BARONI AUTONOLEGGI (video)

Un altro diamante per Baroni!
Brindiamo al nuovo autobus di BARONI AUTONOLEGGI di Bastia Umbra, in provincia di Perugia.
La consegna è avvenuta il 31 maggio 2019, presso la sede EvoBus di Bomporto.
Si tratta di un Mercedes-Benz Tourismo 15 RHD dalla livrea bianca su cui sfavillano in grafica i diamanti che caratterizzano l’immagine dell’azienda umbra. Anche gli interni sono elegantissimi, illuminati dai candidi poggiatesta comfort.

Tourismo Mercedes-Benz è campione anche in fatto di sicurezza e il veicolo di Baroni Autonoleggi è dotato di ABA 4 e TPM (Tire Pressure Monitoring).
A bordo anche la centralina OMNIplus FleetBoard per il controllo delle flotte.
Per l’azienda Baroni è fondamentale garantire l’accesso a tutti i passeggeri, anche a quelli con ridotte capacità motorie, per questo ha voluto equipaggiare il nuovo autobus con una pratica pedana di accesso disabili; completamente a scomparsa, la pedana si manovra con estrema facilità e consente l’ingresso a bordo di sedie a rotelle in sicurezza e comodità.

BARONI AUTONOLEGGI è un’azienda familiare, ormai giunta alla terza generazione, e attualmente diretta da Luca Baroni, nipote del fondatore. L’attività inizia negli anni ’40 con il nonno Terzilio che effettua il noleggio libero delle autovetture su Assisi e Bastia Umbra, quando ancora le auto sono un privilegio di medici e politici. Negli anni ’60 l’azienda si occupa del trasporto locale degli studenti. Negli anni ’70 con l’entrata in azienda del figlio Vittorio viene acquistato il primo autobus  (un Mercedes-Benz) e  si inizia a lavorare nel settore dei viaggi turistici che negli anni ’80 si svilupperà significativamente.  Negli anni ’90 con Luca, il figlio di Vittorio,  la terza generazione della famiglia Baroni entra in azienda confermando il successo di Baroni Autonoleggi a livello nazionale ed internazionale.
Già storico cliente EvoBus, leggi il post di una consegna precedente, l’azienda opera sia nel settore dell’incoming (escursioni in Umbria) che in quello dell’outcoming (transfer e tour itineranti in Italia e all’estero).
Per saperne di più, visita il sito dell’azienda.

Nella foto in alto, davanti al nuovo Tourismo, i titolari Luca e Vittorio Baroni con Francesco Foglietta, Area Manager EvoBus.

Congratulazioni a BARONI AUTONOLEGGI da tutta La Città dell’Autobus!

Consegna Mercedes 2019 a BARONI

Nuova Consegna: PATTARO

Direttamente “a domicilio”, con una consegna presso la sede del cliente a Campodarsego in provincia di Padova, un nuovo autobus è entrato in servizio a inizio giugno nella flotta aziendale di PATTARO.
Si tratta di un Tourismo 16 RHD Mercedes-Benz con una vitaminica livrea verde vipera con cerchi in lega e interni anch’essi accesi da dettagli in una luminosa nuance verde nelle sellerie Soft-Line.
L’autobus è equipaggiato con sistema di assistenza alla frenata di emergenza ABA 4 , PPC (Predictive Powertrain Control) e ART.
Questo veicolo è inoltre pronto, operativo e connesso per trarre vantaggio dai sistemi digitali OMNIplus: dispone infatti della centralina OMNIplus Fleetboard per il controllo delle flotte e del servizio OMNIplus Uptime.

Pattaro è uno storico cliente EvoBus; molti autobus acqustati da EvoBus esibiscono il “cavallo” dell’azienda padovana in grafica.
Leggi qui il post di una consegna precedente.

L’azienda PATTARO FRANCESCO opera nel trasporto persone da oltre 25 anni con autobus da gran turismo e minibus, sempre diretta dalla famiglia Pattaro.
Il suo parco mezzi è composto da circa 10 autobus, tra cui Mercedes-Benz e Setra di recente immatricolazione.
Per saperne di più, visita il sito dell’azienda.

Nella  foto in alto, al momento della consegna, il titolare Francesco Pattaro e Ivan Zanirato, area manager EvoBus.

Congratulazioni a PATTARO da tutta La Città dell’Autobus!

Consegna Mercedes 2019 a PATTARO Consegna Mercedes 2019 a PATTARO Consegna Mercedes 2019 a PATTARO

Nuova Consegna: ZULIAN

Il 20 giugno 2019, con un ritiro effettuato presso la sede EvoBus di Bomporto, abbiamo dato il benvenuto a un nuovo autobus nella flotta di ZULIAN AUTOSERVIZI di San Giorgio delle Pertiche, in provincia di Padova.
Si tratta di un Tourismo 15 RHD Mercedes-Benz nuovo di stabilimento, dalla carrozzeria bianca e i confortevoli interni, resi particolarmente luminosi ed eleganti dai candidi poggiatesta comfort.
L’autobus Zulian, come tutti i Tourismo consegnati nel 2019, e equipaggiato di serie con il più avanzato sistema di assistenza alla frenata di emergenza, ABA 4, in grado di rilevare e di intervenire anche in presenza di pedoni e altri ostacoli in movimento.
L’autobus dispone, inoltre, anche di inverter e prese a bordo per la ricarica dei dispositivi elettronici dei passeggeri in viaggio.

ZULIAN è un’azienda di noleggio a carattere familiare diretta dai fratelli Zulian che da 40 anni è sul mercato del trasporto persone effettuando servizi di noleggio autobus GT e minibus con conducente.
Anche le nuove generazioni, i figli di entrambi i fratelli, stanno iniziando ad occuparsi dell’azienda di famiglia per contribuire alla crescita di questa dinamica realtà veneta.
Già da tempo cliente EvoBus e della Stella, il blog La Città dell’Autobus ha raccontato anche i passato altre piacevoli consegne a Zulian di mezzi nuovi di stabilimento. Leggi qui una consegna precedente.
Per saperne di più, visita il sito dell’azienda.

Nella foto in alto, accanto al nuovo Tourismo, il socio titolare Bruno Zulian con il figlio Marco e Ivan Zanirato, area manager EvoBus.

Congratulazioni a ZULIAN da tutta La Città dell’Autobus!

Consegna Mercedes 2019 a Zulian Consegna Mercedes 2019 a Zulian

Nuova Consegna: VALDERA (Video)

Sbocciano rose sul nuovo autobus firmato Giocoli.
E’ il nuovo Setra S 515 HD consegnato il 4 giugno 2019, presso la sede EvoBus di Bomporto (MO), all’azienda AUTONOLEGGI VALDERA di Lugnano Vicopisano, in provincia di Pisa.

Dalla carrozzeria bianca, resa unica con un’accattivante grafica floreale, il veicolo è dotato di numerosi sistemi di assistenza e sicurezza: sistema di assistenza alla frenata d’emergenza ABA 4 , TPM (Tire Pressure Monitoring) per il monitoraggio della pressione degli pneumatici, Side Guard Assist per l’assistenza alla svolta a desta e Attention Assist, il dispositivo in grado di monitorare costantemente lo stile di guida del conducente, segnalando eventuali criticità o situazioni di rischio. Il sistema utilizza una serie di criteri come i movimenti dello sterzo e l’attivazione dei freni, degli indicatori di direzione, la velocità del veicolo e l’ora del giorno. Attention Assist correla i dati registrati e il profilo del conducente per valutarne le velocità di reazione e il livello di fatica. Se viene superato un valore predefinito, il sistema chiede al guidatore di fare una pausa.

La new entry nella flotta Valedera dispone inoltre di centralina OMNIplus Fleetboard per il controllo delle flotte.
A bordo, a servizio dei passeggeri, è equipaggiato con inverter e prese per la ricarica dei dispositivi elettronici.

AUTONOLEGGI VALDERA di Nicola Giocoli dal 1985 organizza tour, servizi shuttle, escursioni e servizi di noleggio autobus con conducente, utilizzando una flotta moderna e confortevole, tutta a marchio Setra.
L’azienda è infatti cliente Setra da oltre 20 anni; una fedeltà alla K di lunga data e una passione consolidata per le grafiche originali, curate e comunicative accompagna da sempre l’azienda toscana. (Leggi qui di una consegna precedente, in occasione del trentennale dell’azienda)
Per saperne di più, visita il sito dell’azienda.

Alla guida del nuovo autobus, il titolare Nicola Giocoli, accompagnato dalla moglie Annamaria.
Questa commessa è stata curata da Francesco Foglietta, area manager EvoBus.

Congratulazioni a AUTONOLEGGI VALDERA da tutta la Città dell’Autobus!

Consegna SETRA 2019 a VALDERA Consegna SETRA 2019 a VALDERA

 

Nuova Consegna: GIOTTO BUS

Il 27 maggio, con un ritiro effettuato presso la sede EvoBus di Bomporto, abbiamo dato il benvenuto a un nuovo autobus nella flotta di GIOTTO BUS di Vicchio in provincia di Firenze.
Si tratta di un vivace e scattante Tourismo 16 RHD m/2 Mercedes-Benz che verrà impiegato in partnership con FlixBus.
Al primo sguardo è inevitabile apprezzare la linea di Tourismo, i colori accesi della grafica e i cerchi in lega; a bordo, spiccano le sellerie Ambassador e le prese con inverter per la ricarica dei dispositivi mobili.
La sicurezza è garantita anche dal sistema di assistenza alla frenata di emergenza ABA 4, da TPM (Tire Pressure Monitoring) per il controllo della pressione degli pneumatici e da PPC, Predictive Powertrain Control, dispositivo che contribuisce a ridurre il consumo di carburante grazie alla previsione intelligente del tragitto: combina mappe digitali 3D e dati GPS, ottimizza la velocità, scalando anche le marce se necessario, per ridurre il consumo di carburante e l’impatto ambientale.
L’autobus dispone anche di OMNIplus Fleetboard per la gestione delle flotte.

GIOTTO BUS ubicata nel cuore della Toscana, è un’azienda con esperienza pluriennale nel noleggio di pullman Gran Turismo, in grado di soddisfare qualsiasi esigenza di chi ha la necessità di viaggiare, di spostarsi, per turismo o per ogni altra opportunità professionale, culturale, associativa.
La flotta Giotto Bus è costituita da veicoli di diverse capienze: da autobus da da 63 persone, fino alle vetture Mercedes S.

Naviga la pagina Facebook dell’azienda.

Nella  foto in alto, al momento della consegna, Giuliano Del Rio e Francesco Foglietta, area manager EvoBus.

Congratulazioni a GIOTTO BUS da tutta La Città dell’Autobus!

Consegna Mercedes 2019 a GIOTTO BUS Consegna Mercedes 2019 a GIOTTO BUS

E a meno di un mese da questo ritiro… un altro autobus della Stella si aggiunge alla flotta Giotto
Il 10 giugno 2019, infatti, Giuliano Del Rio ha ritirato presso la sede EvoBus un altro Tourismo 16 RHD m/2 Mercedes-Benz, da destinare anche questo al servizio in collaborazione con FlixBus.
Questo secondo Tourismo è equipaggiato con ABA 4, PPC, TPM, Attention Assist, inverter con prese e OMNIplus FleetBoard.
Ancora congratulazioni, per questo ritiro bis!Consegna Mercedes Benz Giotto 2019 Consegna Mercedes Benz Giotto 2019

A Varese si viaggia in Mercedes

Esclusivo il marchio, pubblico il servizio.
Il primo autobus ibrido in circolazione a Varese entra in servizio per Autolinee Varesine.
Si tratta di un Citaro Ibrido Mercedes-Benz, già operativo a luglio 2019 sulla linea C.
Si tratta del primo autobus ad alimentazione ibrida in circolazione in città, una tecnologia intelligente in grado di ridurre consumi ed emissioni. Proprio per questo Citaro Hybrid Mercedes-Benz è stato insignito del titolo “Bus of the year” 2019 nel Test Bus Euro.
Come funziona?
Il funzionamento di Citaro Hybrid non potrebbe essere più semplice: quando il bus sta decelerando, il motore elettrico aggiuntivo agisce come un alternatore e trasforma l’energia di frenata in energia elettrica. Questa energia è immagazzinata in condensatori a doppio strato, comunemente noti come supercaps, e può essere usata dal motore elettrico per assistere il motore a combustione, quando richiede maggiore potenza.
Guarda il funzionamento in questo video o approfondisci qui.
Una scelta “green” da parte di Autolinee Varesine che continua a rinnovare la sua flotta tra le più giovani di tutta Italia all’insegna della sostenibilità ambientale, con vantaggi anche sotto il profilo del risparmi carburante.
L’ibrido Citaro, infatti, riduce ulteriormente, fino all’8,5%, il consumo di carburante del Citaro.

AUTOLINEE VARESINE srl, fondata nel 1979 con lo scopo di offrire servizi di trasporto pubblico e privato attraverso un’ampia e sempre aggiornata flotta di veicoli, effettua servizi da turismo in Italia e in Europa e, nell’ambito del Ctpi (Consorzio Trasporti Pubblici Insubria, formato da Autolinee Varesine e Castano), esercita servizi di trasporto pubblico locale della sottorete Nord del Varesotto, comprendente le linee urbane di Varese città e circa 25 linee extraurbane.
Ad oggi, Autolinee Varesine conta su oltre trecento dipendenti e un parco mezzi composto da duecento autobus.
Per saperne di più, naviga il sito dell’azienda.

citaro ibrido A varese si viaggia in Mercedes consegna 2019 citaro ibrido A varese si viaggia in Mercedes consegna 2019 citaro ibrido A varese si viaggia in Mercedes consegna 2019